TITOLO

libro mio

<< The Id: My-Book>>

Presentazione.

In Stile Molto Giocoso.

E’ leggibile anche da chi è nella fase della pubertà e anche dai giovani adulti. Basato su uno stile di pensiero realistico il libro è uno strumento finalistico che permette a chi legge di <<Pensare a sé stessi>>; Senza alcun eccezione, i ‘Viaggi di Gulliver’ di Jonathan Swift è paragonabile nelle sue pagine al mio, perchè ha la stessa spinta. [Sé/mé].
In modalità di elazione ( parola qui utilizzata quale contraria a depressione ) il testo letterario con le illustrazioni assomiglia ai giochini enigmistici, cioè richiede una buona dose di intuizione. La copertina del libro è stata scelta in un’underground_’metropolitana’ in movimento. P.R.

Indice.

Capitolo 1.Comunicazione affettiva madre bambino.
Capitolo 2.Diagnostica.
Capitolo 3.Diagnosi.
Capitolo 4.Io come meccanismo di sopravvivenza.
Capitolo 5.Tra mente e non mente.
Capitolo 6.Eros e Thanatos – Il perchè della nevrosi.
Capitolo 7.Narciso e Eco-Libido.
Capitolo 8.Super-Io.
Capitolo 9.Transfert o no transfert.
Capitolo 10.Il denaro dell’Egli.
Capitolo 11.Terapia.
Capitolo 12.Boccio Freud. Sottotitolo: e se Freud avesse torto? ( capitolo di Etnologia* ).
Capitolo 13.Verso la Sociologia*.
Capitolo 14.Ipotesi psicologica del cancro.
Capitolo 15.Dalla scimmia all’uomo.

120 pagine: scritto in circa 4 mesi durante un periodo di Formazione in una Scuola di Specializzazione di Milano.

GLOSSARIO.

Normalità: Post-Ambivalenza ( Traducibile in Amore ).
*Etnologia: Studio dei Popoli.
*Sociologia: Scienza della Società.